I 13 comandamenti per scrivere un articolo ed aumentare traffico verso il vostro sito

In questa guida voglio spiegarvi, tramite alcuni suggerimenti, i metodi per scrivere articoli vincenti e che riscuotano successo, aiutandovi a portare un maggior numero di visite verso il vostro sito.

Solitamente, un articolo di qualità, ha una lunghezza media di circa 600 parole o poco più. La maggior parte delle persone non sa scrivere un articolo così grande in poco tempo. Io cercherò, tramite questa mini-guida, d’insegnarvi a scrivere un articolo di qualità in meno di 30 minuti.

Il potere della scrittura

Un sito internet si misura dal valore dei suoi contenuti. Più gli articoli sono interessanti, esaustivi e informativi, più avrete probabilità di successo all’interno della grande rete internet.

Gli articoli che scriverete devono contenere quante più informazioni possibili, dando al lettore tutte le risposte di cui ha bisogno. Se per esempio state cercando di convincere la gente a comprare il vostro prodotto, dovete prima rispondere alle domande dando informazioni complete e convincenti.

Molti siti internet scrivono contenuti di scarsa qualità, dando al lettore il minimo indispensabile per l’apprendimento. Giustamente il lettore vi abbandonerà cercando lidi più “proficui”, e state pur sicuri che non farà mai più ritorno.

I 13 comandamenti per la scrittura di un articolo

Come si crea un articolo che la gente vuole leggere? Seguite questi suggerimenti e sarete ad un passo dalla risposta.

1. Determinate l’argomento del vostro articolo

Per prima cosa dovete decidere il soggetto da trattare. Parlerete di automobili, immobili, internet marketing, scommesse? Una volta che avrete compreso l’argomento di cui parlare, dovrete concentrarvi su di esso e trovare quante più informazioni possibili.

2. La ricerca di mercato

Una volta determinato il vostro argomento dovrete eseguire una ricerca di mercato. Ciò consiste nello scovare ciò che gli utenti stanno cercando: i loro problemi, le domande, le informazioni, ecc… Cercate di aiutarli a trovare ciò che stanno cercando.

Un ottimo strumento per capire la mente dei navigatori comuni è quella di curiosare su siti specifici. Un’ottimo sito che consiglio sempre è Yahoo!Answer. La gente chiede e domanda la soluzione ai problemi più disparati, quale migliore occasione per prendere spunto dai loro quesiti?

3. Trovare le parole chiave giuste

Per far conoscere il nostro articolo dobbiamo disporre delle parole chiave giuste da inserire all’interno. Capire quali parole sono tra le più ricercate nel nostro target, ci permetterà di avere una maggior possibilità di essere scovati nei motori di ricerca.

Per fare questo ci sono degli ottimi strumenti gratuiti:

4. Brainstorm per i vostri articoli

Cercate di scrivere ulteriori “articoli” collegandoli all’argomento principale. Più mini-articoli e collegamenti realizzerete, più diverrà completo ed esaustivo l’articolo principale. Scovate nuovi argomenti, nuove domande, nuove informazioni e aggiungetele al vostro post.

5. Create un buon titolo

Una volta che avete trovato una lunga lista di argomenti, parole chiave e risposte alle domande degli utenti, create un titolo efficace che invogli a leggere ciò che avete scritto.

Il titolo dovrebbe indicare un problema e dare degli incentivi al lettore. Ecco alcune delle strutture che attirano di più:

  • Come fare per…?
  • Top 10…
  • Cose da evitare…
  • 5 segreti per…

6. Iniziate a scrivere

Iniziate finalmente a scrivere il vostro articolo. Cercate sempre di spezzare l’articolo in più paragrafi, in modo da non annoiare il lettore. Create dei collegamenti con altri articoli scritti in precedenza o scritti da altri Blogger. Non abbiate paura di presentare un altro blogger che come voi si impegna ad aiutare gli utenti.

7. Scrivete una buona introduzione

Non partire subito con lo spiegare i dettagli dell’argomento scelto. Date invece una piccola introduzione rivelando fin da subito cosa il lettore andrà a leggere.

Questo invoglierà a continuare (e finire) il vostro scritto.

8. Scrivete una buona conclusione

Non basta scrivere l’introduzione, serve anche una conclusione. Nella conclusione cercate di mettere una nuova pulce nell’orecchio al lettore. So che non è corretto, ma servirà a dare un valido motivo per tornare da voi e saperne di più, magari in un prossimo articolo.

9. Revisionate l’articolo

Rileggete l’articolo e correggete eventuali errori grammaticali e di forma. Il lettore vuole sì delle informazioni utili al suo problema, ma vuole anche una lettura scorrevole, veloce e piacevole che gli permetta di capire bene ciò che state trattando.

10. Periodo di pausa

Non guardate l’articolo per almeno 24 ore. Allontanatevi e non pensateci più.

11. Rileggete il vostro articolo e rileggetelo di nuovo

Rimarrete stupiti nel rileggere il vostro articolo dopo un giorno di pausa. Vi accorgerete di molte cose nuove. Correggetelo, se necessario. Aggiungete e modificate ciò che ritenete giusto e rileggetelo un’ultima volta.

12. Create una casella di risorsa

Lasciate al lettore informazioni utili nella parte finale dell’articolo. Possono essere: l’iscrizione alla mailing list, articoli correlati, Acquisto di un prodotto o servizio, Pacchetto o software gratuito, ecc…

13. Fatelo conoscere al mondo!

E’ il momento di promuovere il vostro articolo a tutto il mondo. Potete usare servizi di Social Bookmarking, pubblicità o segnalazione tramite social network.

Come scrivere articoli vincenti – Risorse aggiuntive

Il mestiere di scrivere

Scrivere 2.0. Gli strumenti del Web 2.0 al servizio di chi scrive (Web & marketing 2.0)

Slalom tra le parole. Scrivere per sorprendere, coinvolgere, comunicare (Manuali)

SEO power. Strategie e strumenti per essere visibili online (Web & marketing 2.0)