15 modi per rimanere concentrati stando a lavoro

Ho già trattato più volte questo argomento perchè penso sia molto importante e nell’interesse di tutti riuscire ad ottenere una salda concentrazione mentre si sta lavorando. Abbiamo visto come effettuare delle restrizioni del nostro account sul pc per ottenere un maggior controllo e abbiamo visto come utilizzare la tecnica del pomodoro tramite un app per Iphone.

Oggi andremo a vedere più da vicino come migliorare la nostra produttività a lavoro con 15 semplici regole.

1. Trovare ciò che si sta facendo stimolante e divertente

So che quando si parla di lavoro non c’è nulla di stimolante e divertente, ma bisognerebbe provare a pensarla in modo diverso. Prima d’iniziare un compito, cercate di capire il perchè va fatto, che utilità ha, che persone/cose ne beneficeranno e così via.

2. Scegliete una sedia comoda e robusta e una scrivania capiente

E’ importante anche la postazione dove si lavora. Se siete soliti stare in ufficio seduti davanti una scrivania, cercate di organizzarvi. Se il vostro capo non vuole sganciare soldi, chiedetegli almeno se potete portarvi una sedia da casa vosta. Possedere una sedia da ufficio comoda e con supporto posteriore abbastanza grande, vi permetterà di lavorare meglio, evitando mal di schiena e torcicollo.

Cercate inoltre d’organizzare la vostra scrivania meglio che potete con post-it, blocco di appunti, separatori, evidenziatori e altre necessità.

3. Tenete la vostra postazione di lavoro organizzata

La scrivania non deve risultare un campo di battaglia. Cercate di tenere solo le cose indispensabili, divise e sistemate nei loro spazi. Gli oggetti personali teneteli nella borsa e mettetela da parte. Il pranzo cercate di non sparpagliarlo in cima al tavolo ma procuratevi un contenitore adatto. La confusione porta a distrazione, non dimenticatevelo.

4. Rendete il vostro computer assente da distrazioni

Come vi ho già spiegato giorni fa, è importante che il nostro computer abbia meno distrazioni possibili. Siti internet come Facebook e Twitter sono distrazioni pericolosissime che vanno bloccate per tutta la durata del vostro orario di lavoro. Per farlo vi rimando all’articolo per il controllo del vostro account.

5. Avere sempre acqua in abbondanza nelle vicinanze

l’acqua aiuta a far passare la stanchezza e la “fame”. A volte capita di sentire appetito senza avere realmente fame. Il cibo appesantisce e crea sonnolenza, quindi mai eccedere troppo mentre si sta lavorando. Piuttosto bere un bicchiere d’acqua che aiuta a rinfrescarsi e rivitalizzarsi.

6. Portatevi degli snack

Questo non significa che dovete morire di fame. Portate degli snack con voi per far passare il brontolio di stomaco tra un pranzo e l’altro. Anche una mela tagliata e sbucciata può essere un ottimo spuntino durante il lavoro.

7. Creare una lista di cose da fare

Prima di mettervi a lavoro create una piccola lista delle cose che dovete fare durante la giornata. Sembra una cosa sciocca, ma vi aiuterà a rimanere concentrati e ad eseguire tutti i compiti della giornata, senza dimenticare nulla. Sappiamo infatti che, se all’inizio della giornata si è belli pimpanti, verso sera la concentrazione va a farsi benedire.

8. Priorità dei compiti

La cosa migliore da fare per organizzare la nostra giornata lavorativa sarebbe quella di eseguire prima i compiti difficili e snervanti la mattina, quando si è ancora freschi e riposati, per poi proseguire con i compiti di routine verso sera. Il lavoro risulterà meno pesante e voi potrete rimanere tranquilli per il resto della giornata.

9. Fate sapere agli altri la vostra organizzazione personale

Far conoscere alle altre persone quando non è il momento adatto per “disturbare” perchè si stanno facendo cose importanti, ridurrà lo stress e vi permetterà di eseguire perfettamente tutti i vostri compiti. A meno che non ci sia una questione talmente urgente da non potervene liberare.

10. Indossare delle cuffie

Se il lavoro ve lo permette, indossate delle cuffie. Qualsiasi rumore, suono o parlottio presente nella stanza potrebbe portare a distrazione certa. Meglio indossare delle buone cuffie che permettano di isolarvi dai rumori esterni.

11. Siate irraggiungibile, occupato, assente o invisibile

Cercate di mettere il cellulare in modalità silenziosa chiuso nel vostro cassetto. A meno che non abbiate problemi in famiglia evitate di tenere il cellulare vicino a voi. Chiamate e messaggi potrebbero distrarvi mentre state effettuando un compito importante. Anche i servizi di instant messaging come Skype e Facebook dovrebbero essere chiusi o, male andando, su stato “occupato”.

12. State lontano dai Social Network

Evitate categoricamente di visitare questi siti mentre state lavorando! Non solo vi portano via tempo inutile, ma rischiate di rimanere tutto il giorno turbati per eventuali situazioni capitate ai vostri amici che mettono nero su bianco nel loro profilo pubblico.

13. Organizzate i messaggi di posta

Evitate di avere un unico indirizzo di posta elettronica. Pubblicità, amici e parenti potrebbero intasare la vostra posta con messaggi poco pertinenti al vostro lavoro. Create invece un email di posta esclusiva per il lavoro e l’altra per la corrispondenza personale.

14. Progettare le vostre chiamate

Se avete molto lavoro da sbrigare e non riuscite a rispondere alle chiamate potete delegare un vostro collega o un amico per ricevere le chiamate e dire che verranno richiamati un secondo momento. In questo modo, appena avrete un po’ di tempo libero, potrete dedicarvi alle chiamate per risolvere tutti i problemi.

15. Scegli la musica giusta

La musica a volte può aiutare molto. Alcuni riescono a produrre meglio perchè ispirati e trasportati dalla musica. Attenzione però a non scegliere musica troppo fastidiosa, alla lunga potrebbe provocare l’effetto contrario. Createvi una buona playlist la sera prima, in modo da essere preparati e organizzati con la vostra musica preferita.

Se avete altri modi/suggerimenti da proporre per aumentare la produttività lavorativa scrivetelo nei commenti 😉