A morte Facebook! Avete tempo fino al 5 Novembre

facebook

Qualche giorno fa l’annuncio: il gruppo di Hacker Anonymous attaccherà Facebook. L’attacco è stato annunciato per il 5 Novembre, stesso giorno di quando Guy Fawkes attentò al Parlamento Londinese (1605).

Per chi ancora non li conoscesse, gli Anonymous sono un gruppo di Hacker che tentano di fermare alcune attività politiche che sono per loro ingiuste. Una specie di protesta mascherata del nuovo millennio (del tipo: “una volta ci lanciavamo bombe ora buttiamo giù i siti internet“).

Ma perchè Anonymous vuole cancellare Facebook?

FacebookOp, il gruppo Hacker che ha proclamato l’annuncio, ha lanciato un video su Youtube dove spiega il perchè dell’attacco.

Facebook viola la Privacy, questo è risaputo. Nonostante la richiesta di cancellazione dell’account, Facebook renderà comunque libero accesso ai vostri dati che non verranno mai eliminati definitivamente.

Il gruppo di Anonymous ha così proferito che, con l’eliminazione di Facebook, i problemi verranno risolti e saremo finalmente liberi da tutto questo “schiavismo di rete”.

Vero o Falso?

C’è da dire che Internet è vasta e ci vuole un niente per creare Fake da lanciare in rete.

Il parere dei vari gruppi Anonymous è contrastante, alcuni dicono che è vero altri negano. Il video girato da FacebookOp sembra qualitativamente inferiore al tipico video degli Anonymous. I nomi degli indiziati sono strani e i loro link ospitano pubblicità, che va contro la cultura degli Anonymous.

Allora chi sono?? 

Ancora non si sa. Sappiamo solo che, generalmente, un attacco Hacker non viene mai annunciato con largo anticipo, anzi, NON viene MAI annunciato.