Arduino: lo strumento perfetto per la creazione di progetti elettronici fai-da-te

La parola Arduino rievoca nella nostra mente l’immagine di un Geek incallito che tenta di creare una sorta di robot con una scatola e qualche cavo elettrico tra le mani (una specie di Mc Gyver futuristico). Molti però non sanno che la nuova scheda elettronica conosciuta con il nome di Arduino può permettere un punto d’ingresso nel mondo dell’elettronica a qualsiasi persona con un minimo di capacità costruttive.

Ma cos’è un “Arduino”?

arduino

Prima d’iniziare cerchiamo di capire meglio che cos’è Arduino e a cosa serve. Arduino, che riprende appunto la parola Hardware, è un micro-controller programmabile che permette la creazione di oggetti interattivi ed elettronici mediante codici di programmazione.

Il linguaggio di programmazione utilizzato si chiama Wiring e deriva dai già conosciuti linguaggi, come C e C++.

La scheda, il linguaggio Wiring e la maggior parte dei progetti arduino che si trovano online sono tutti Open Source. Questo significa che è possibile modificare ed utilizzare l’hardware in base alle nostre esigenze.

L’Hardware originale è stato interamente progettato in Italia dalla Smart Projects, una società che si occupa appunto di progettazione Hardware Open Source. Fin’ora sono state commercializzate ben 13 versioni della scheda: Tra queste ricordiamo Arduino uno, l’evoluzione di Arduino duemilanove, una delle ultime nate, con un chip più economico dedicato alla conversione USB-Seriale.

Come funziona Arduino

Arduino è una scheda fisica che si collega al computer tramite cavo USB. Da qui s’installa l’applicazione per i sistemi Windows, Mac e Linux disponibile nel sito ufficiale. Il Software scaricato ci permetterà di programmare il nostro codice per dare vita a nuovi progetti. Ma, come sottolineavo poco fa, Arduino è adatta ai programmatori come ai principianti. E’ infatti possibile creare oggetti elettronici fai-da-te copiando ed incollando il codice da progetti di altre persone.

Consiglio d’iniziare con Kit economici ma completi, ad esempio: Adafruit ARDX – v1.3SparkFun Inventor’s Kit. Siti come Elettronica Open Source e Instructables vi possono aiutare a creare più di 1000 progetti, guidandovi passo dopo passo nella loro realizzazione. Eccovi qualche esempio:


Commenti

  1. evilripper Rispondi

    arduino è un gran progetto e molto ben documentato. I possibili usi pratici sono veramente tanti (un semplice relè con arduino permette di fare veramente un sacco di cose), anche se ora potrebbe nascere un concorrente veramente valido il raspberry pi che costa poco e ci gira linux. 😀

  2. Ccris Rispondi

    Arduino l’ho trovato facile, economico , affidabile e con moltissima documentazione e persone che lo usano e ne parlano..
    Io sul mio scooter elettrico con Arduino ne ho combinate delle belle, adesso ci leggo consumi, velocità , temperature batterie e altro, qui ci trovate qualche dettaglio se vi interessa
    http://ccriss7z.wordpress.com/2012/03/14/evoluzione-3-finalmente-so-quanto-consumo/


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'url_filtered' not found or invalid function name in /home/bluranoc/public_html/wp-includes/plugin.php on line 235

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*