Battlefield 4 su console 30 fps Activision mostra il fotorealismo

Battlefield 4 su console 30 fps Activision mostra il fotorealismo

Dopo il video di 17 minuti dove viene mostrato il gameplay di Battlefield 4, tutti i riflettori sono ovviamente puntanti sulla DICE. Troppi dubbi restano, sarà un Battlefield 3.5 o un vero Battlefield 4? La comunità multiplayer chiede precise modifiche al gameplay nella componente multiplayer, modifiche che lo scorso anno, date le proteste accumulate fecero chiudere definitivamente il forum ufficiale dedicato. Secondo la DICE, la chiusura del forum era unicamente legata alla migrazione degli utenti sul Battlelog, peccato che il forum all’interno del Battlelog, rappresenta più una bacheca di annunci che un posto dove discutere e confrontarsi sulle meccaniche del gioco stesso.

Battlefield 4 vs Battlefield 3

Battlefield 4 vs Battlefield 3

Tonando al discorso principale, raccogliamo alcune dichiarazioni direttamente della DICE.

  • Apparentemente DICE ha rettificato, dichiarando che la demo mostrata in per Battlefield 4, girava su due schede video 7990 e il framerate presente era di 60 FPS, secondo gli sviluppatori, il tutto è da ricercarsi nello stadio di sviluppo ancora ampiamente in corso e in fase PRE-ALPHA 
  • Una seconda dichiarazione, lascerà perplessi i giocatori di Battlefield su console, alla precisa domanda se Battlefield 4 sarà in grado di offrire 60 FPS sulle nuove console, Lars Gustavsson risponde: “E ‘difficile da dire. Ad esempio, la demo di oggi su PC gira a 60 FPS. Dobbiamo ancora vedere che cosa questo motore (Frostbite 3) può fare mentre si spingono i suoi limiti.”

Certamente non rappresenta una smentita, ma difficilmente un gioco che richiede 4 schede grafiche per la massima resa, può accontentarsi della fascia media delle nuove console e promettere 60FPS, quindi la domanda da porsi in realtà è la seguente: “Battlefield 4, su console avrà un livello grafico inferiore per garantire 60FPS?”

Peccato che mentre noi tutti guardiamo l’aspetto grafico mostrato nel video, Patrick Bach si affretti nel precisare che “siamo giunti a un punto in cui non è importante parlare così tanto del Frostbite. Frostbite è uno strumento. Abbiamo superato il punto in cui impressionare i giocatori parlando delle meraviglie tecnologiche. Sarà l’esperienza derivante dall’uso dell’engine a stupire la gente”.

Per poi continuare:

“La next-gen non ha bisogno solo di più poligoni. Per noi, le domande sono: come facciamo evolvere il gameplay? Come facciamo evolvere il comparto narrativo? Come facciamo evolvere le cose che riguardano la tecnologia? Come rendiamo il gioco più Battlefield? Quindi, spostare elementi dal multiplayer al single-player è un modo di farlo evolvere”

Mentre però tutti i riflettori sono puntati sulla DICE, il noto rivale FPS, parliamo di Activision decide di stupire, non con trailer su un ipotetico(e impossibile?) rinnovo totale di Call Of Duty ma con il potenziale del fotorealismo applicabile all’interno di videogiochi.

Activision vs Battlefield

Activision vs Battlefield

Bella vero? Potete ammirare le meraviglie grafiche in una gallery completa cliccando qui

Il magnifico e stupefacente volto, praticamente indistinguibile con la realtà mostrato grazie alla Geforce GTX 680 con un framerate di 180FPS.

Opinioni in merito?