Come nascondere le imperfezioni del viso con il make-up

Come nascondere le imperfezioni del viso con il make-up

Il make-up oltre ad essere un buon alleato di bellezza, è anche un ottimo espediente per il trattamento estetico di imperfezioni più o meno evidenti. Infatti, dal punto di vista psicologico nascondere un qualche difetto grazie al make-up può essere di grande aiuto poichè molto spesso la persona non si accetta così com’è a causa di qualche brufolo in più che appare sul viso, oppure si possono verificare casi in cui compaiono delle imperfezioni quali, couperose, macchie solari, psoriasi e via dicendo…In questi casi si può ricorrere all’uso della tecnica del  “camouflage”, ovvero un make-up terapeutico realizzato con dei prodotti altamente coprenti.

Come nascondere le imperfezioni con il make-up

Come nascondere le imperfezioni del viso con il make-up

Una line a completa di camuoflage comprende: – crema coprente colorata
– correttore
– cipria fissante
– spray fissante  e detergente specifico

Naturalmente i prodotti make-up appena citati, devono essere ipoallergenici e assicurare allo stesso tempo una copertura di lunga durata.

Quando ci si trova di fronte a macchie accentuate è bene procedere nel seguente modo: – Per l’angioma: stendere un correttore fluido di colore verde finalizzato a neutralizzare la macchia. Sopra il correttore passare la cipria fissativa e dopo procedere con il fondotinta, da applicare ad ogni punto del viso. Attenzione a distribuirlo simmetricamente.

– In caso di couperose è bene stendere il correttore verde o giallo-arancio e procedere con la stessa tecnica menzionata sopra.

– Mentre, per quanto riguarda la vitiligine: utilizzare un correttore rosa sulle macchie. Stendere il fondotinta su tutto quanto il viso picchiettando la zona interessata. Applicare anche un sottile velo di cipria.

– In caso di herpes labiale, stendere sulla parte interessata qualche goccia di miele e dopo procedere con il fondotinta. Picchiettare sulla zona dove si è manifestato l’herpes, non utilizzare della cipria perchè si potrebbe ottenere l’effetto contrario, ed infine stendere un filo di rossetto di colore tenue.