Come risparmiare con le telefonate dall’estero

Come risparmiare con le telefonate dall’estero

risparmiare con le telefonate dall’estero.
L’estate è arrivata e anche le ben meritate vacanze. Ma come comportarsi con le chiamate quando si viaggia all’estero?

Per rimanere in contatto con gli amici, ho raccolto alcune delle tariffe proposte dagli operatori telefonici più conosciuti.

OPERATORI TELEFONICI : 

Vodafone : con l’offerta “Vodafone Passport” potrete chiamare ovunque con la vostra tariffa nazionale ( massimo 16 cent/min ) . Vi costerà solo 1 euro aggiuntivo a chiamata per le città europee, e 3 euro aggiuntivi per le città extra-europee. Se siete voi a ricevere la chiamata, pagherete la tariffa aggiuntiva solo nel caso vengano superati 30 minuti. 

Tre : Con l’offerta “All’estero come a casa” potrete chiamare in 7 paesi connettendovi tramite operatore tre. Più precisamente : Austria, Australia, Danimarca, Gran Bretagna, Hong Kong, Irlanda e Svezia. La tariffa rimarrà invariata al vostro operatore ( massimo 12 cent/min )  con l’unica aggiunta di 50 centesimi a chiamata. Per le chiamate ricevute pagherete solo lo scatto alla risposta di 50 centesimi. 

Wind : ha due tariffe, una per l’Europa e una per il Mondo.

Easy Travel Europa” ha un costo di attivazione di 3 euro al mese. Per le chiamate effettuate vi verranno addebitati 40 centesimi a chiamata più 15 cent/min. Per le chiamate ricevute pagherete 15 cent/min.

Con “Easy Travel Mondo” pagherete 6 euro al mese per l’attivazione del servizio.

Zona1 – Quando effettuerete una chiamata vi verranno addebidati 1,5 € allo scatto + 20 cent/min , se la ricevete spenderete solo 20 cent/min ( USA, Argentina, Belize, Brasile, Bolivia, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Guyana, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Uruguay, Suriname, Venezuela, Croazia, Egitto, Turchia ).

Zona2 – Quando effettuerete una chiamata vi verranno addebidati 3 euro scatto alla risposta + 50 cent/min. Se ricevete la chiamata spenderete solo 50 cent/min ( Resto del mondo, esclusa la zona UE )

Tim : “Zero Confini Europa e Usa“. Per 5 minuti di chiamata potete parlare per 0 cent/min + 1 € di scatto alla risposta ( sia per le chiamate effettuate che ricevute ) . Superati i 5 minuti verranno riattivate le tariffe base del paese in cui vi trovate. – nel resto del mondo potete attivare l’offerta “zero confini Globe” con l’unica differenza di 3 € al posto di 1. –

Ricapitolando : tra tutte la più economica sembra la Tim, ma con un limite di soli 5 minuti a chiamata. Se vi bastano è la migliore. La seconda in ordine di convenienza è la 3, ma è limitata a soli 7 paesi. Vodafone è ottima sia per la durata sia per la vasta scelta di paesi a disposizione. Wind invece la trovo la meno economica, soprattutto per la richiesta di attivazione mensile che risulta gratuita per gli altri operatori.

Fortunatamente vi è la possibilità di utilizzare i servizi Voip tramite Internet ( Skype in primis ) . Nel prossimo articolo vi parlerò delle tariffe più convenienti, sia per quanto riguarda internet che per quanto riguarda il servizio VOIP.

Se avete altre tariffe convenienti da segnalare, lasciate un commento qui sotto.