Come usare al meglio la barra degli indirizzi di Google Chrome

Nonostante l’ultima versione di Internet Explorer sia davvero ottima, Chrome e Firefox hanno dalla loro parte un vasto arsenale di applicazioni che permettono agli utenti una maggior integrazione con il browser. Senza contare la compatibilità con i vari sistemi operativi in circolazione, cosa che Explorer purtroppo non ha.

Ma voglio far notare un’altra ottima caratteristica di Google Chrome che risiede nella sua barra degli indirizzi.

barra indirizzi

1. EFFETTUARE RICERCHE CON LA BARRA DEGLI INDIRIZZI

Questa è una delle caratteristiche che adoro di più in Chrome! La possibilità di effettuare ricerche direttamente dalla barra degli indirizzi.

Vi faccio però notare una cosa. Se noi andiamo a scrivere una parola, senza punteggiatura ne niente, verrà fuori nella barra dei risultati il sito web con tale parola.

barra indirizzi

Invece, per fare una ricerca più pulita, basta inserire il simbolo “?” prima della query di ricerca.

barra indirizzi

Questo comando permetterà di realizzare ricerche più nette senza interferenze di url.

2. ESEGUIRE CALCOLI DI BASE

Con la barra degli indirizzi vi è inoltre la possibilità di eseguire calcoli semplici. Operazioni come:

barra indirizzi

barra indirizziIl risultato verrà visualizzato nel menu a discesa.

3.AGGIUNGERE MOTORI DI RICERCA

In Google Chrome vi è inoltre la possibilità di inserire più motori di ricerca, in modo da avere più possibilità di trovare ciò che stiamo cercando. Basta semplicemente andare sopra la barra degli indirizzi e cliccare con il tasto destro del mouse.

barra indirizziScegliendo la voce “Cambia motori di ricerca“, si potrà eliminare o aggiungere i motori di ricerca che preferiamo.

Per effettuare ricerche mirate su un unico motore, basterà scrivere la “parola chiave” del motore che si vuole utilizzare e premere il tasto TAB sulla tastiera.

Ad esempio: Facciamo finta che vogliamo cercare qualcosa esclusivamente su Yahoo. Andiamo a controllare la parola chiave di Yahoo nei motori di ricerca preferiti (tasto destro del mouse sopra la barra degli indirizzi)

barra indirizzi

Vediamo che la parola di ricerca in questione è “it.yahoo.com“.

Andiamo nella barra degli indirizzi e scriviamola, successivamente premiamo il tasto TAB sulla tastiera (quello con la doppia freccia sopra il maiuscolo)

barra indirizzi

Ora non ci resta che effettuare la nostra ricerca.

4. ESTENSIONI PER LA BARRA DEGLI INDIRIZZI

Google Chrome da la possibilità di espandere le capacità della barra degli indirizzi aggiungendo delle estensioni. Le mie preferite sono:

Turn Off the lights: permette di scurire lo schermo attorno ai video in modo da rendere la visione del video più confortevole.

barra indirizzi

Switch to Tab: permette di passare da una scheda all’altra tramite ricerca nella barra degli indirizzi. Basta scrivere “sw” e premete TAB per passare alla modalità ricerca. Utile quando si ha molte finestre aperte in modalita “blocco”.

barra indirizzi

MINI-GUIDA ICONE DI RICERCA

Voglio aggiungere inoltre un piccolo bonus per capire il significato dei simboli che spuntano accanto alle query di ricerca quando si digita nella barra degli indirizzi.

barra indirizzi

segnalibro La stella viene visualizzata accanto ai preferiti

storia L’orologio viene visualizzato come cronologia di navigazione

ricerca La lente d’ingrandimento viene visualizzata accanto alle ricerche

siti previsti Il Mondo accanto ai siti correlati

App Il Cubo accanto alle applicazioni installate in Google Chrome

Articolo:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>