Come vincere la timidezza con le donne

Come vincere la timidezza con le donne

Molto spesso, a causa della timidezza non si riesce ad approcciarsi nel modo giusto con le donne. Ma ad ogni problema c’è sempre una buona soluzione. Infatti in questa guida darò alcuni suggerimenti utili su come vincere la timidezza con le donne. Si tratta di alcuni accorgimenti semplici ma efficaci, che se verranno messi in pratica, si avrà una buona probabilità di successo.

Come vincere la timidezza con le donne

Come vincere la timidezza con le donne

  • Per prima cosa bisogna credere in se stessi. Ricorda: non sono soltanto i muscoli e un bel sorriso di Gabriel Garko che le donne ricercano. Ma quello che conta è prima di tutto il contenuto! Quindi parlare di se stessi, e cercare di ascoltare l’altra persona è fondamentale. La simpatia e l’ironia sono due aspetti che non vanno sottovalutati. Infatti se ci si sente a disagio quando si avvicina una donna, per allentare la tensione si potrebbe usare una battuta. Non c’è bisogno di essere dei comici nati o dei grandi intrattenitori per conquistare una donna.. Basta essere se stessi: questo è quello che conta.
  • Inoltre per vincere la timidezza bastano alcuni semplici gesti, come spostarle la sedia, aprire la porta e via dicendo…sono dei piccoli accorgimenti che una donna nota.
  • Un’altra accortezza da tenere bene in mente per vincere la timidezza con le donne, è quella di non focalizzare il pensiero su se stessi. Mi spiego meglio: molto spesso capita che la timidezza si presenta nel momento in cui ci si inizia a concentrare sui propri difetti. Non c’è cosa più sbagliata di questo atteggiamento..Piuttosto sarebbe opportuno indirizzare i propri pensieri sulla donna che ci sta di fronte.

Può darsi che ci vorrà un po’ di tempo prima che la timidezza venga completamente lasciata alle spalle, ma sicuramente una volta apportato il cambiamento, i risultati che si potranno ottenere non saranno del tutto insoddisfacenti..

Provare per credere!

A presto!