DDL Liberalizzazioni, tutte le novità in materia di RC Auto

RC-auto

Nuove e importanti novità sul fronte delle RC Auto. Il nuovo DDL sulle liberalizzazioni – ancora in fase di approvazione – porterà delle grandi novità già a partire da aprile. Prima fra tutte, il Targa System, volto alla soppressione del tagliando cartaceo esposto sul parabrezza. Il nuovo sistema fornirà i dati del veicolo alle autorità competenti, quali ministeri, forze dell’ordine e Agenzia delle Entrate, il che permetterà di tenere sotto controllo tutti i veicoli circolanti su territorio italiano. Ancora da definire le modalità di integrazione del sistema, che per i primi tempi funzionerà soltanto su interrogazione di un pubblico ufficiale.

Per segnalare i risultati alla Polizia di Stato occorrerà aspettare un po’ di tempo, almeno fino a che il sistema non sarà a pieno regime. Pesanti le sanzioni che potrebbero essere comminate agli automobilisti morosi. Sono 841 gli euro previsti per chi circola con l’assicurazione scaduta, sospensione e sequestro del veicolo in caso di assicurazione contraffatta e 168 € in caso di mancata revisione.

Il nuovo DDL sulle liberalizzazioni introdurrà un nuovo sistema di controllo, coniugato alla scatola nera e all’antifurto satellitare. Si tratta dell’alcool stop che, come i dispositivi precedenti, consentirà di ottenere degli sconti sul premio dell’assicurazione. L’alcool stop permetterà di impedire l’accensione dell’automobile se in stato di ebbrezza. Si rinnovano poi gli sconti per coloro che scelgono di far riparare la propria auto presso una delle officine convenzionate. Prima usufruire delle grandi novità in campo RC Auto, si può iniziare a pensare di cambiare la macchina. In questo senso, una grossa mano ci è fornita dagli strumenti web. Tra questi, vi sono i portali specializzati nella compravendita di auto usate come automobile.it. Il portale è accessibile in ogni momento, 24 h su 24 e senza bisogno di effettuare alcuna registrazione.