Differenza tra WordPress.com e WordPress.org

Come ho già spiegato nell’articolo precedente riguardante l’installazione di WordPress, il Software di blogging è completamente gratuito e alla portata di tutti.

Mentre su WordPress.org è possibile scaricare il Software completo ed installarlo su un hosting a parte, WordPress.com permette di utilizzare il servizio di WordPress su un hosting gratuito, con software preinstallato e pronto all’uso immediato (un po’ come succede su Blogspot, più comunemente conosciuto con il nome di Blogger).

Ma veniamo alle caratteristiche di ciascun strumento:

.

WordPress.com

WordPress.com utilizza il Software scaricabile da WordPress.org.

La facilità di registrazione e creazione di un blog è notevole. Ci viene consegnato un dominio di secondo livello (es. www.nomeblog.wordpress.com) e 3GB di spazio gratuito dove poter scrivere i nostri pensieri, le nostre passioni.

La pecca sicuramente riguarda l‘impossibilità di monetizzare il blog. Non è possibile usare alcun tipo di pubblicità: Adsense, banner, link di affiliazione e annunci di vario genere. Diversamente da WordPress.org.

Altra grossa pecca di WordPress.com è l’impossibilità di caricare nuovi temi oltre a quelli già disponibili. E’ inoltre disabilitata l’installazione di Plugin ed estensioni utili per la personalizzazione del blog.

Non è possibile modificare codice HTML, CSS e PHP.

Si possono però aggiungere caratteristiche avanzate acquistando i pacchetti annuali: 17$ per il nome a dominio, 30$ per un design personalizzato, 289$ per 100GB di spazio aggiunto, ecc…

Consiglio l’utilizzo di WordPress.com a tutte le persone che vogliono creare un blog personale senza scopo di lucro. Per parlare dei propri pensieri tramite un diario online.

WordPress.org

Possibilità di scaricare il Software completo avendo maggior flessibilità.

E’ possibile installare temi e Plugin a nostro piacimento dal web, pubblicare annunci pubblicitari di tutti i tipi, modificare il Database e i codici HTML, CSS e PHP.

Il tutto completamente gratis, esattamente come per WordPress.com. Il procedimento è un po’ meno semplice, ma non per questo complicato. Ho scritto una guida a tal proposito, dove spiego passo dopo passo come installare WordPress su uno spazio web.

Potete scegliere uno spazio gratuito o uno spazio a pagamento. Io consiglio il secondo. Potete acquistare uno spazio su Tophost per 10€ l’anno con dominio di primo livello gratuito e spazio web da 10GB.