Entro 5 anni i Tablet saranno morti, parola del CEO BlackBerry

Il CEO di BlackBerry afferma che entro 5 anni i tablet saranno un ricordo

Quando un uomo si concentra tanto, spesso capita che fa delle figure di merda colossali, tali che nascondersi o ammettere i propri errori sarebbe di gran lunga un gesto superiore.

Parliamo del CEO di BlackBerry, azienda un tempo leader nel settore telefonia aziendale, oggi sul lastrico provocato da Apple con il suo iOS e da Google con il suo Android. Secondo il CEO, fra cinque anni non ci sarà più motivo di avere un tablet, durante un intervista a Bloomber si è spinto perfino oltre affermando che i tablet non sono un buon modello di business! 

Blackberry Playbook

Blackberry Playbook

Vediamo insieme l’andamento delle vendite nel primi trimestre del 2013, e analizziamo i dati con cognizione di causa.

Apple: 19,5 milioni di unità rispetto ai 18,7 milioni stimati dalla società di analisi, il principale venduto è iPad Mini complice anche delle vendite natalizie.

Samsung: Segue ovviamente Samsung forte delle ottime promozioni realizzate dove spesso l’acquisto di uno smarphone aveva come regalo un tablet da 7′ della stessa serie. In totale Apple e Samsung hanno distribuito 49,2 milioni di unità in appena 90 giorni.

Microsoft: Incredibile ma perfino Microsoft, con il suo Windows 8 con una crescita tanto lenta, ha segnato il suo primo dato storico. Le consegne di Surface RT e Surface Pro che combinate arrivano a 900 mila unità, mentre tutti i brand che utilizzano Windows 8 e Windows RT in totale hanno stabilito 1,8 milioni di unità.

Allora perchè il CEO di BlackBerry afferma che i tablet non rappresentano un buon business? Domanda che merita risposta. BlackBerry ha prodotto un solo tablet, il PlayBook segnando un record negativo drammatico, oltre 485 milioni di dollari di perdite, e nonostante un ribasso dei prezzi drastico, le vendite non sono salite minimamente. Il che fa di BlackBerry l’azienda meno COOL e funzionale del momento. Considerando che nel 2013 le vendite dei tablet sono salite del 142.5% è veramente ignoranti definirsi CEO di quella che un tempo era una grande realtà.

D’altronde non per fare della facile ironia, ma pensare di immettere sul commercio un Tablet marcato BlackBerry che non dispone di un client di posta elettronica, un calendario, una rubrica e perfino senza alcun tipo di App Store è folle anche per i più grandi come Apple stessa. Senza poi guardare la pessima figura della parte Smarphone, dove i concorrenti come Apple propongono iOS ad un prezzo di partenza di 450 euro, e Samsung regala praticamente i tablet con l’acquisto della serie Galaxy, i geni del marketing di BlackBerry offrono il Bold 9900 per 649 euro.

Follia!!!

Nessun commento


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'url_filtered' not found or invalid function name in /home/bluranoc/public_html/wp-includes/plugin.php on line 235

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*