“Il signore degli Anelli” visto dalla parte di Sauron

Tutti noi ci ricordiamo del Signore degli Anelli come un mondo popolato da piccoli esserini cicciottelli ( hobbit ) , Elfi bellissimi, uomini coraggiosi e nani bellicosi. Tutti uniti per una battaglia all’ultimo sangue contro il male : Sauron.

Ma nessuno si è mai chiesto com’era la guerra della terra di mezzo vista dai cittadini di Mordor?

Un Paleontologo Russo si (Kirill Yeskov) , e ha deciso di scrivere un saggio di 189 pagine raccontato l’epica battaglia dalla parte di Sauron. Sfortunatamente non è stato ancora rivisitato in Italiano e le case editrici non hanno voluto pubblicare il testo per rispetto verso il creatore del libro originale ( Tolkien ).

Abbiamo però una copia in lingua Inglese tradotta da Yisroel Markov che potete trovare a questo link : The Last Ring-bearer.

Se non siete molto esperti con l’inglese vi consiglio di utilizzare il traduttore di Google. Basta andare alla pagina di Google translate e cliccare su “traduci documento“, quindi caricarlo e aspettare che venga tradotto in Italiano ( l’unica pecca di Google Translate è che fa fatica a leggere i documenti troppo lunghi e tende a lasciare le ultime pagine nella lingua originale ) .

Commenti

  1. Nadia Rispondi

    Sono una grande appassionata di Tolkien e di tutto il meraviglioso mondo che ha raccontato nei suoi romanzi.
    Ho ormai letto tutto ciò che era leggibile e per questo mi piacerebbe veramente immergermi di nuovo nelle vicende della Terra di Mezzo, non importa da quale punto di vista.
    Speriamo che il lavoro di Kirill Yeskov venga presto preso in considerazione anche dalle case editrici italiane: non mi sembra nessun affronto al grande Tolkien!
    Alla prossima Nadia


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'url_filtered' not found or invalid function name in /home/bluranoc/public_html/wp-includes/plugin.php on line 235

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*