La Vita Virtuale in tutte le sue forme

Vita reale o Vita virtuale? Questo è il problema! Molta gente preferisce la seconda opzione. Cambiare aspetto, nome, professione, stile di vita…..diventare in tutto e per tutto un’altra persona.

Il papà di questi mondi virtuali, è sicuramente Second Life. Ancora adesso conta milioni di iscritti, e sempre più gente ne sta entrando a fare parte. Non c’è uno scopo, non c’è una trama….l’unica cosa da fare è: VIVERE (virtualmente).

Second Life è una vita vera, ma virtuale. I soldi che farete in second Life, li guadagnerete realmente. Il problema è che questi soldi vi servono per vivere non solo nella vostra vita reale, ma anche in quella virtuale. Anche se, chi conosce i trucchetti giusti, sa benissimo dove andare e come fare per ovviare a quest’ultimo problema.

Sicuramente è un gioco coi contro-fiocchi, e The Sims è solo una minuscola caccolina a confronto ma……c’è sempre un ma! Per giocare a Second Life bisogna possedere un computer abbastanza potente. Non esageratamente sia chiaro, ma abbastanza. Ad esempio : il mio computer è un normalissimo dual core, scheda video da 256 mb, 250 G di HD e 3 G di Ram. Inutile.

Serve minimo una scheda video da 512mb per farlo girare senza troppi problemi.

Il gioco è molto bello, senza ombra di dubbio! Sono riuscita a farlo girare perfettamente nel Mac e devo dire che è fatto bene. Personalizzabile al massimo. Parli e chatti con le altre persone come se fossero davanti a te ( in inglese per la maggior parte ) , giri per le strade della città , guardi i negozi, fai quattro chiacchiere, tutto sembra perfettamente REALE!

Ma non esiste solo Second Life. Altri concorrenti sono entrati nella mischia.

Ovviamente non poteva mancare il boss incontrastato del momento: Facebook!

Il gioco di vita virtuale su Facebook è sicuramente alla portata di tutti , facile da usare ma più “cartonesco”. Si chiama YoVille. Funziona esattamente come Second Life o quasi ( un po’ più limitato in certi punti, un po’ meno in altri ) .

Per la questione “guadagno” è completamente diversa. Mentre in Second Life i soldi possono diventare reali, Yoville è e rimarrà solo un gioco. Anche se credo che quest’ultima parte potrebbe cambiare da un momento all’altro ( c’è sempre qualcuno che riesce a trovare un modo per fare soldi anche con 3 stuzzicadenti ) .

Una gioco simile a YoVille lo possiamo trovare anche per Smeet. Al contrario di YoVille che è completamente in 2D, con Smeet torniamo alla grafica 3D di Second Life . Ma, come YoVille, non è necessario scaricare alcun software per giocarci ( in Second Life si ) , tutto avviene dalla nostra pagina internet. Nel gioco possiamo chattare e pure videochiamarci con le altre persone. Molto più leggero e semplice da usare dell’ormai famoso Second Life, peccato che non sia abbastanza famoso.

Troviamo invece un valido avversario in Entropia Universe. E’ un second Life ad obiettivi. Azioni particolari da svolgere “simil WOW “. Invece di vivere la vostra vita reale senza una destinazione precisa, Entropia vi da degli obiettivi da seguire ed un punteggio. Potete inoltre formarvi un gruppo e allearvi con altre persone.

In Football Super Star invece, possiamo crearci una vita da calciatore. Non è un normale gioco di calcio, dove si fanno partite e si utilizza un po’ tutta la squadra, in Football Super Star si comanda solo se stessi, quindi 1 solo giocatore. Una specie di Second Life basato sul gioco del calcio. Inizierete a livello principianti e, se siete bravi, salirete fino a diventare dei campioni.

Abbiamo poi giochi virtuali Sparatutto. Uno dei migliori è F.E.A.R. dove potrete impersonare un membro delle forze speciali insieme ad altri compagni che incontrerete nel gioco ( gente da tutto il mondo ). Quest’ultimo è più un gioco che altro, espressamente creato per divertirsi e ammazzare un po’ di gente.

E voi? Ne conoscete altri?