Nuove funzioni su Facebook: scopriamole insieme.

Ecco finalmente arrivare le tanto attese funzioni di Facebook che incrementeranno un maggiore controllo sulla Privacy.

Aveva già parlato nell’articolo precedente: cambiamenti in arrivo per la Privacy di Facebook. In questo post andremo a visionare più da vicino questi cambiamenti ormai definitivi.

Innanzi tutto noteremo sicuramente l’aggiunta del pulsante “Visualizza come” accanto a “Modifica Profilo“.

Questo nuovo pulsante in realtà c’era già, nascosto in “impostazioni account” all’interno delle opzioni per la modifica della Privacy. Molti non conoscevano questa funzione, messa ora in bella mostra sul nostro profilo.

A cosa serve?

Serve per mostrare l’aspetto del nostro profilo visto da un’altra persona.

Per esempio, vogliamo vedere come vede il nostro profilo l’amico “pinco pallino”. Clicchiamo su “Visualizza come“, scriviamo il nome del nostro amico e clicchiamo su invio.

Ci verrà mostrato come questo nostro amico vede il nostro profilo. Così possiamo fare per tutti i nostri amici o per gruppi di amici (vedi liste Facebook).

Privacy migliorata. 

Un’altro cambiamento lo possiamo notare cliccando su “modifica Profilo” ed entrando nelle opzioni dell’account. Accanto ad ogni informazione possiamo decidere a chi mostrarla o meno, semplicemente cliccando sopra il simbolo raffigurante 2 omini.

Aggiornamento di stato

Cambiamento anche per quanto riguarda l’aggiornamento di stato. Non esiste più il lucchetto per scegliere con chi condividere lo stato, ma un vero e proprio menu che permette una più facile interazione con gli amici, scegliendo con chi condividere il post.

Facebook Luoghi

Reintegrato Facebook luoghi direttamente nell’aggiornamento di stato. Possiamo decidere se condividere il luogo in cui ci troviamo e se ci sono altre persone insieme a noi in quel preciso momento.

Possiamo naturalmente scegliere se far sapere il luogo in cui ci troviamo o se toglierlo e scrivere normalmente. Basta cliccare sulla X vicino al nome della città.

Foto Facebook

Visualizzazione delle foto più fresca e pulita. Tolto lo sfondo nero e aggiunto lo sfondo bianco. Le foto risultano più belle e meno “dark”.

Anche in questo caso, l’utilizzo della privacy è notevolmente migliorato, rendendoci più semplice le eventuali modifiche.

Questione “Tag”.

Al momento non sembra ancora essere attivo il servizio di “accettazione/permesso” dei tag su Facebook.

Le persone possono ancora taggare liberamente altre persone senza che quest’ultime debbano accettare il tag prima di essere pubblicato.

Possiamo però rimuovere la foto taggata nel nostro profilo più facilmente, senza necessariamente togliere il tag. Basta andare sulla foto in cui si è stati taggati e cliccare su “rimuovi“.

Aggiornamento: possibilità di controllare i tag direttamente da “impostazioni sulla privacy”.

cliccare quindi sull’opzione “funzionamento dei tag“.

Se vogliamo ottenere un maggior controllo dei tag pubblicati sul nostro profilo, basta attivare le prime 2 opzioni: “Controllo del profilo” e “Controllo dei tag“.

Possiamo inoltre scegliere se attivare o disattivare il riconoscimento automatico dei tag nelle foto in cui siamo presenti: “Suggerimenti di tag

Modifica Privacy Post.

Un’ultima funzione che ho notato è quella di poter modificare le impostazioni di Privacy per i post scritti precedentemente (prima non si poteva fare).

Al momento queste sono le funzioni che ho notato accedendo a Facebook. Vi terrò comunque aggiornati nel caso venissero aggiunti nuovi servizi.