Ottimizziamo WordPress per Google aiutandoci con Page Speed

Ottimizzare un sito internet in modo che appaia più veloce ai motori di ricerca, Google in primis, è una delle priorità massime che un Webmaster deve eseguire.

Questa guida vi spiegherà come ottimizzare un sito creato con CMS WordPress tramite l’applicazione Page Speed di Google.

Innanzi tutto è buona norma utilizzare gli strumenti per webmaster che Google ci offre. Basta andare a questo link: Strumenti per Webmaster. Una volta registrato il sito ed inviato la propria sitemap a Google possiamo iniziare con l’ottimizzazione.

Installare Page Speed.

Accediamo al sito tramite gli strumenti per Webmaster.

Entriamo su “Funzioni sperimentali> prestazioni del sito” dal menu di sinistra.

Se usate Firefox come Browser predefinito cliccate direttamente sul pulsante “Installa Page Speed“.

Se invece usate Google Chrome seguite queste istruzioni:

scrivete about:flags nella barra degli indirizzi, quindi date “invio”.

Vi apparirà una pagina dove troverete la scritta “Attenzione, prova questi esperimenti a tuo rischio e pericolo“. Scorriamo la pagina verso il basso e abilitiamo “API sperimentali di estensione“.

Quindi fate partire l’installazione da questo indirizzo: Clicca qui per installare Page Speed su Chrome.

Lanciare Page Speed con Google Chrome. 

Se utilizziamo Chrome troveremo l’applicazione Page Speed andando sulla chiave inglese in alto a destra del Browser e scegliendo “Strumenti> Strumenti per sviluppatori” ( Prima di cliccare su “Strumenti per sviluppatori” ricordiamoci di aprire la home page del nostro sito).

Ora scegliamo “Page Speed“, l’ultima opzione in alto.

Quindi clicchiamo su “Run Page Speed” e aspettiamo l’analisi del sito.

Se ci sono solo alcuni bottoni verdi e gialli allora il vostro sito ha una buona ottimizzazione, se invece notate la presenza di 1 o più bottoni rossi, dovremmo risolvere alcuni problemi.

Nel mio caso ho 2 richiami: Caching Browser e compressione dei file non ottimizzata. Queste 2 segnalazioni avvengono nella maggioranza dei casi. Per rimediare dobbiamo installare un plugin per WordPress: w3 Cache Total.

Installare e ottimizzare WordPress con W3 Cache Total. 

Carichiamo w3 Cache Total sul nostro sito WordPress. Potrebbe darvi un messaggio di errore chiedendovi di aggiungere al vostro file “WP-Config.php” questa frase “define( ‘ WP_CACHE’ , true” esattamente sopra “require_once ( ABSPATH“. Aggiungiamola. Io utilizzo Filezilla per editare i file del mio blog (su internet troverete molte guide, consiglio di leggervi “Guida pratica a Filezilla“).

Ora possiamo finalmente ottimizzare il plugin.

Iniziamo abilitando un po’ di opzioni (cliccate sopra l’immagine per ingrandirla):

Abilitiamo: Page Cache, Minify, Database Cache, Object Cache, Browser Cache.

Abilitiamo poi le opzioni su ogni singola pagina:

Page Cache

Minify

Browser Cache

Abbiamo finito. Se ora ri-testiamo il nostro sito con Page Speed dovremmo essere riusciti ad ottenere solo bollini gialli e verdi, come in figura:

Per qualsiasi domanda lasciate pure un commento qui sotto, vi risponderò il prima possibile :)

Commenti

  1. TDesign Rispondi

    Ottimo da 84 su 100 a 87 su 100 , molto bene ! Vediamo come correggere il resto

    • dumakey87 Rispondi

      hehehe bravo :) io da 86 a 92, un bel cambiamento, e si vede anche, per come sono molto più veloci le pagine del sito.

  2. TDesign Rispondi

    E vero ottima guida! Non avevo mai preso in considerazione speed page per e usarlo su WP , l’usavo solo su statiche!

  3. vittorio Rispondi

    raggi a me da questo errore It appears Page Cache URL rewriting is not working. If using apache, verify that the server configuration allows .htaccess or if using nginx verify all configuration files are included in the configuration.

    • dumakey87 Rispondi

      Ciao Vittorio, ci dev’essere qualche errore nel tuo .htaccess che va in conflitto con la sezione page cache. Hai provato a mettere “disk: basic” invece che “Disk: Enhanced” nelle impostazioni di Page Cache su “General”?

  4. Luigi Rispondi

    Salve, ho settato il plugin seguendo passo passo, solo che, quando attivo il plugin, si “sballa” il menu orizzontale del mio sito, il search box va su una seconda riga invece di stare sulla stessa riga del menù. C’è qualche voce da disattivare al plugin per evitare ciò? Grazie in anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*