Rimedi contro la calvizie

Rimedi contro la calvizie

Sempre più adolescenti di età compresa fra i 15 e i 20 anni sono colpiti dal problema della calvizie. Secondo una recente indagine, sembrerebbe che 1 teen-ager su 5 conviva con il problema della calvizie. Le cause della calvizie possono essere correlate da un aumento sensibile degli ormoni maschili, denominati androgeni, i quali vanno a colpire una determinata area del cuoio capelluto. Gli androgeni danneggiano irreversibilmente la struttura proteica del capello e bloccano il follicolo, il quale non riuscirà più a produrre un capello sano. Quindi la conseguenza è che i capelli smettono di crescere. Questo problema colpisce dapprima le tempie e mano a mano prosegue su tutta la zona di vertice.

Rimedi contro la calvizie

Rimedi contro la calvizie

Se la calvizie è legata a fattori ereditari, il disturbo può essere curato da un medico, ma la cura deve essere fatta quotidianamente per far si che i capelli durino più a lungo possibile. Per cui ecco una serie di cure poco invasive che possono ridurre il problema:

  • Minoxidil lozione: è un farmaco che prolunga la crescita del capello. La lozione deve essere applicata  2 volte al giorno, massaggiando delicatamente il cuoio capelluto. Il farmaco è acquistabile in farmacia, e non prevede l’obbligo di ricetta. Ma attenzione, gli effetti durano soltanto se la lozione viene applicata giornalmente.
  • Mentre il Finasteride Propecia, è un farmaco che va acquistato con la prescrizione medica. Il Finasteride è risultato efficace nel rallentare progressivamente il diradamento dei cappelli, e in alcuni casi è stato capace di stimolare la ricrescita dei capelli. Naturalmente per ottenere i primi risultati occorre fare una cura di 3-6 mesi. Bisogna assumerne 1 mg al giorno e mantenere la cura finchè non si decide di smettere.
  • Per avere un buon risultato occorrerebbe utilizzare tutti e 2 i farmaci.

Spero di essere stata di aiuto..

A presto!