Sapere dove si trovano i vostri amici con Google Latitude

Google si sa ci stupisce sempre di più, e c’è da dire che le risorse utilizzate anche nel campo dei dispositivi mobile non delude mai.

Latitude è l’ultima trovata del colosso aggiunta a Google Maps Mobile, che sui vostri smartphone vi permette di sapere dove si trovano gli amici utilizzando il ricevitore GPS installato dentro il cellulare o collegato esternamente attraverso il Bluetooth…

Una vera e propria condivisione sulla propria posizione che permette di unire GPS e social networking come un’accoppiata vincente, il tutto utilizzando anche una connessione internet sul cellulare.

Molti cellulari hanno già preinstallato Google Maps, ma se non fosse così potrete scaricarlo andando su seguente indirizzo tramite cellulare che è google.it/gmm e installarlo in maniera molto semplice.

Una volta avviata l’applicazione andate sul menu Opzioni e scegliete la voce Join Latitude, per utilizzare il servizio dovrete però avere a disposizione un account Google, è essenziale anche il vostro indirizzo Gmail. Aperta la finestra Latitude potrete personalizzare le opzione cambiando la foto, impostando il vostro status e anche condividere il vostro numero di contatto o modificarlo.

Per quanto riguarda la privacy potete anche rendervi invisibili oppure scegliere fino a che livello condividere le proprie informazioni.

Ora potete anche aggiungere i contatti dei vostri amici di cui volete sapere informazioni, selezionando la voce Aggiungi amici, importando tutti i contatti presenti su Gmail oppure semplicemente scrivendo l’indirizzo email se lo conoscete. La richiesta di aggiunta di un contatto viene inviata al vostro amico che a sua volta può accettare o meno la condivisione delle proprie informazioni… Poi sul vostro pc si può monitorare tranquillamente gli spostamenti dei vostri contatti.

Se volete monitorare un amico vi basterà cliccare sul contatto e successivamente su una cartina verrà mostrata la sua posizione, potrete poi inviargli messaggi per organizzare un uscita se vi trovate nelle vicinanze oppure per informare che siete immersi nel traffico e sarete in ritardo.

Vi informo che Google Maps anche se risulta spento continua a condividere le vostre informazioni. Quindi o settate nell’applicazione le impostazioni per una chiusura corretta del programma attraverso le vostre preferenze oppure nel menu del programma vi scollegate da Latitude manualmente.

Voi che ne pensate di questa novità di Google?