SSL HTTPS influenzano il SEO e Posizionamento

SSL HTTPS posizionamento SEO

SSL HTTPS posizionamento SEO

Certificati SSL e HTTPS diventano un fattore SEO

Quante regole SEO esistono per essere rilevanti? Una montagna, scrivere della strategia perfetta per ottenere un buon posizionamento è praticamente impossibile, senza conoscere concorrenza e argomento specifico si naviga in acque sconosciute.

Il SEO è uno studio infinito, oggi si aggiunge una nuova materia tra le già tantissime: SSL o HTTPS. Chiamatelo come volete, ma Mr.Google sembra aver deciso che un certificato SSL sarà rilevante al fine di ottenere un buon posizionamento. Ovviamente nulla di trascendentale, non c’è motivo di correre e provvedere immediatamente, ma sicuramente è un fattore che diventa rilevante.

Fino ad oggi, SSL era appannaggio unicamente di portali Bancari, eCommerce che trattando per l’appunto di dati sensibili, SSL HTTPS è ovviamente d’obbligo. Infatti uno dei punti di forza del protocollo SSL è quello di “oscurare” la propria navigazione all’esterno. Per capirci, se qualcuno cerca di spiare la vostra attività in rete, tentando di sottrarre preziosi dati (finanziari o meno), il protocollo SSL impedisce che accada.

SSL HTTPS è un fattore già attivo su Google?

Allo stato attuale, con l’aiuto di www.WebDesignRoma.org sappiamo indicarvi con certezza;

  • Google intende valutare positivamente e quindi premiare i siti internet, che utilizzano il protocollo SSL HTTPS. L’obiettivo è quello di incrementare la sicurezza degli utenti.
  • Ufficialmente Google ha dichiarato, che SSL HTTPS sarà un protocollo rilevante in termini di posizionamento.
  • Per un primo momento, nessun sito verrà deglassato in caso di assenza del protocollo SSL HTTPS. In questo modo, Google spera di incentivare SSL HTTPS come protocollo di sicurezza di ogni sito internet.
  • Allo stato attuale Google afferma, che 1% dei Siti Internet su scala Globale è già influenzato dal protocollo SSL HTTP.
  • In un futuro prossimo, tale protocollo sarà rilevante nel posizionamento all’interno delle SERP di Google.

Requisiti SSL HTTPS da rispettare per migliorare il posizionamento

  • Scegli il tipo di certificato di cui hai bisogno: singolo, multi-dominio, o wildcard.
  • Usa certificati con chiave a 2048 bit.
  • Usa URL relativi per le risorse che risiedono all’interno dello stesso dominio protetto.
  • Usa protocol-relative URL per tutti gli altri domini.
  • Consulta l’apposita guida di Google su come modificare l’indirizzo del tuo sito web.
  • Non bloccare con il robots.txt la scansione del tuo sito HTTPS.
  • Consenti l’indicizzazione delle tue pagine da parte dei motori, ove possibile. Evita il meta tag noindex.

Nelle prossime settimane, Google ha promesso una Guida Ufficiale per aiutare tutti i WebMaster nella configurazione SSL HTTPS all’interno del proprio sito. La pecca più grande per il momento deriva dalla configurazione, non è infatti una procedura automatica. E’ necessario un lavoro minuzioso, certosino del WebMaster che in caso di errori, si rischia facilmente di essere “penalizzati” da Google.

Certamente i venditori di spazi Hosting e Domini saranno più felici, se molti decidessero di passare al protocollo SSL HTTPS, si aprirebbe un nuovo mercato. Senza parlare del potenziale ritorno nell’assistenza, necessaria alla configurazione, tra Web Agency e pacchetti chiavi in mano, il tutto si presenta come nuova linfa vitale.

Fattori SSL HTTPS da tenere seriamente in considerazione

Sono presenti ulteriori fattori, quali Velocità e SSL HTTPS;

  • E’ risaputo che Google tenga seriamente in considerazione la velocità del proprio sito. Più è veloce, migliore sarà il posizionamento naturale nelle serp.
  • SSL HTTPS rallenta notevolmente un sito internet

Che fare quindi? Allo stato attuale, in caso di portali già presenti in rete, consigliamo vivamente di attendere. Successivamente di valutare attentamente la situazione. Tenete presente che un portale dotato di SSL HTTPS nuovo e ancora da indicizzare, deve ricordare con attenzione le scadenze di “pagamento” del servizio. In quanto un sito con certificati SSL HTTPS scaduti, verrà penalizzato fortemente!


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'url_filtered' not found or invalid function name in /home/bluranoc/public_html/wp-includes/plugin.php on line 235

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*