Velocizzare la navigazione con Firefox del 20%

 

Il più delle volte capita che il proprio computer non utilizzi tutta la ram a sua disposizione, anzi ne utilizza solo una piccola parte. Questo fa si che la navigazione risulti più lenta del previsto (questo solitamente è dovuto alla cache salvata nel Browser ) .

Quando aprite una pagina internet, il Browser ( in questo caso parliamo di Firefox) memorizza i dati e le immagini per permetterti di aprire , in un secondo momento, la pagina più velocemente. Per farla breve : crea una copia della pagina visitata.

Il problema è che la cache occupa memoria e se ogni tanto non viene cancellata, tende a rallentare il browser stesso.

Ma a noi è così comoda questa cache.

Fortunatamente c’è una soluzione che vi permetterà di aumentare del 20% la velocità del vostro browser spostando la cache in una cartella “virtuale”.

Per fare questo ci serve innanzi tutto un programma ( gratuito ovviamente ) . Si chiama RAMDisk e lo potete scaricare da qui : SCARICA RAMDISK.

Dopo averlo installato, avviatelo. Inserite 500 mb come grandezza disco ( che alla fine sarà una specie di disco virtuale ) . Selezionate la voce FAT32 Partition e cliccate su Start RAMDisk. se vi appare una finestra cliccate su ok.

Ora andate su “risorse del computer” e noterete un nuovo disco vicino a disco locale (C:), cliccateci sopra due volte. Ora dovete creare una nuova cartella. Chiamatela browsercache.

Bene, ora apriamo Firefox:

  • Sulla barra degli indirizzi digitiamo about:config ( comparirà un avviso, voi proseguite cliccando su “Farò attenzione, prometto!” )
  • ora Cliccate tasto destro del mouse, andate su nuovo e scegliete la voce stringa.
  • Nella casella che vi comparirà digitate : browser.cache.disk.parent_directory
  • Vi comparirà un’altra casella. Digitate : E: browsercache ( E potrebbe essere anche un’altra lettera, dipende dal disco virtuale creato con ramdisk ) .
  • Chiudere Firefox e riavviare :)