Windows 8 non vende: la crisi dei computer sempre più forte!

I computer non vendono più, la colpa è di Windows 8?

Crisi dovuta alla situazione economica mondiale o cambiamento? Ecco perchè i computer non vendono come un tempo.

Molti produttori sono letteralmente disperati, i computer desktop vendono pochissimo, appena qualche milione di pezzi, perfino la parte notebook che da sempre è la preferita cede di mese in mese.

Che succede? Come mai nessuno vuole più comprare i computer? Adesso vi spiego perchè si vendono pochi computer.

Windows 8

Windows 8

Tutti puntano il dito contro Windows 8, i computer non vendono perchè il nuovo sistema operativo di Microsoft, è semplicemente una follia da utilizzare rispetto il predecessore Windows 7, apprezzato e valido OS di Microsoft. E’ veramente così?
No, la colpa delle scarse vendite non è di Windows 8, che può piacere o non piacere per la sua innovativa interfaccia grafica, la vera colpa è dei produttori stessi.

Oggi, ho deciso di scrivere questo articolo, perchè dopo l’ennesima prova, posso dirvi con certezza, perchè i computer non vendono come un tempo.
Il motivo è molto semplice: “I produttori vendono merda digitale!”, mi spiace dirlo, purtroppo però è la realtà e fortunatamente i consumatori hanno capito perfettamente il loro meschino gioco e di conseguenza le vendite sono letteralmente sprofondate.

Cosa intendo per “merda digitale”, avete presente il vostro notebook? Bene, guardatelo con attenzione, probabilmente non siete molto esperti, ma posso garantirvi che è lo stesso attualmente in vendita nelle catene d’elettronica. Sembra difficile da credere, ma è esattamente così, eccovi un analisi dettagliata di quello che viene venduto dalla maggioranza dei produttori di computer.

Notebook (praticamente la maggioranza dei modelli)
Schermo: Tutti presentano lo stesso difetto, per avere visualizzare le immagini decentemente è necessario regolare continuamente l’inclinazione dello stesso. Eppure uno schermo IPS di fascia bassa, costa relativamente poco, eppure vengono ancora venduti schermi infimi.

Case(estetica): La maggioranza dei notebook è ancora costruita con plastica scadente, che dopo 1 anno è piena di graffi, ditate e in alcuni casi perfino il colore è sparito.

WebCam: Avete presente la WebCam per chattare, molte sono così economiche che la vostra faccia e voce risulterà pessima!

Audio: Le casse installate, sono decisamente inesistenti.

Questi sono solo quattro punti, che da oltre 10 anni vengono venduti mediamente per 500 euro, spacciandoli con sigle nuove, marchi nuovi e come innovazione. Ecco il motivo delle poche vendite, molti produttori ricavano fino il 300% su tecnologia assolutamente obsoleta.
Ovviamente qualcuno potrebbe obiettare, che uno dei motivi è la nascita del tablet, come iPad. E infatti crisi o non crisi, iPad con un prezzo di partenza di 499 euro e 329 euro il modello Mini è venduto senza sosta. La motivazione è da ricercare nei materiali pregiati, velocità di utilizzo e durata della batteria. Bingooooooooooooo, iPad vende perchè funziona!

Per farvi comprendere la differenza, vi illustro un esempio dettagliato:

HP 650: Un notebook di fascia bassa, venduto con Suse Linux(ovviamente è possibile utilizzare Windows 8 senza problemi), durata batteria dichiarata di 4 ore.
Questo è classico computer accessibile a tutte le tasche con alcuni pregi, un prezzo onesto, una discreta qualità costruttiva, delle prestazioni decenti.

ACER 5745: Un notebook di fascia media, venduto con Windows 7 Premium (anche qui è possibile installare Windows 8)
Il livello hardware è una spanna avanti, processore e scheda grafica risultano nettamente più veloci del HP 650, così come la durata della batteria.

Peccato che entrambi presentano i medesimi difetti. Plastica, batterie della durata ridicola, velocità nettamente ridotta con un carico di lavoro ragguardevole, schermo pessimo. Ecco perchè HP 650 venduto ad un prezzo nettamente inferiore rispetto Acer 5745 è il miglior acquisto. Semplicemente con la stessa cifra, state acquistando materiale della stessa qualità costruttiva, con gli stessi pregi e difetti, nonostante Acer dispone di hardware migliore nell’utilizzo giornaliero avrete davanti gli stessi problemi.

I PC e in particolare i Notebook non vedono perchè le persone non percepiscono alcuna differenza, nel comprare un nuovo modello, se non dei soldi in meno nel proprio portafoglio. Non voglio dire che i Tablet sono migliori rispetto un Notebook, cerco solo di farvi comprendere, che quello che vedete in pubblicità e viene scritto sulla scatola, corrisponde realmente al prodotto. Quindi bando le chiacchiere, Windows 8 e tutti i vari Windows della storia hanno certamente delle colpe, ma sicuramente la grande responsabilità è dei produttori stessi.