WordPress ci aiuta a guadagnare più facilmente

Usare WordPress come piattaforma per il nostro blog/sito potrebbe diventare molto utile. WordPress mette a disposizione un sacco di Plugin che ci facilitano il compito per personalizzare al massimo le nostre pagine.

Molti di questi Plugin ci vengono in aiuto soprattutto per quanto riguarda il lato “guadagno” di un sito Web.

WP Auction : Questo Plugin vi permette di creare un sito di aste con WordPress in modo totalmente gratuito. Invece di usare Ebay per vendere i vostri oggetti, potete inserirli nel vostro sito tramite questo Plugin. Chiunque potrà fare un offerta e, una volta vinta l’asta, pagare tramite Paypal. ( Si può inoltre fissare, come per Ebay, un pulsanto “compralo subito” decidendo il prezzo che preferite ) .

Are Paypal : quest’altro Plugin vi permette di nascondere una parte dei vostri articoli e scegliere di renderli disponibili solo per gli utenti registrati….oppure potete creare una sorta di pagamento per visualizzare gli articoli. Come se vendeste un Ebook. Se l’articolo è parecchio interessante e volete ricavarci qualcosa, potete decidere di renderlo visibile solo alle persone che pagano. E’ un Plugin tutto sommato interessante…cercate però non di marciarci troppo altrimenti i vostri utenti vi mandano a f….arfalle!

SEO Smart Link : quest’altro Plugin è molto utile se vi siete affiliati a dei programmi. Potete infatti decidere di collegare determinate parole chiave ai vostri link affiliati. Ogni volta che scriverete quella determinata parola, la parola si trasformerà in un link che porterà l’utente al vostro programma affiliato. Anche qui cercate di non abusarne troppo e soprattutto state attenti alle affiliazioni che non accettano parole chiave o le limitano.

Ma oltre ai Plugin troviamo altri metodi che ci permettono di guadagnare con piattaforma WordPress :

Ad esempio, se ancora non avete creato il vostro sito/blog oppure decidete di cambiare tema, potete utilizzare dei temi ottimizzati per Adsense. Sono stati creati da gente esperta nel settore e sono quindi ottimizzati al massimo per funzionare con Adsense e farvi guadagnare meglio. Per vedere un assaggio potete andare in questa pagina, ma in giro ne troverete molti altri.

Un’altro metodo per guadagnare con WordPress è quello di creare temi per gli altri e venderli a prezzi competitivi. Per creare temi non è necessario conoscere codici html, css o simili. Per realizzarli potete creare programmi come Artisteer oppure potete utilizzare questo strumento online.

Se invece volete alzare i prezzi di vendita, dovete creare temi professionali e per crearli dovete per forza imparare il linguaggio. Per questo potete dare un’occhiata a quest’ottimo Tutorial.


Commenti

  1. Andy Rispondi

    Wow, leggo sempre ogni tuo articolo tutto d'un fiato… Se io porto al successo i miei lettori utilizzando blogger, te lo fai utilizzando wordpress… Siamo le due luci della blogosfera… ^_^


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'url_filtered' not found or invalid function name in /home/bluranoc/public_html/wp-includes/plugin.php on line 235

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*